Dieci  regole per risparmiare con il conto corrente

  1. il conto corrente, visti i bassissimi tassi d’interesse applicati, non è più uno strumento di gestione del risparmio. lasciate sul conto solo le somme necessarie per le spese correnti e investite diversamente i risparmi.
  2. controllate e conservate tutta la documentazione, sia perché solo così vi potete accorgere di eventuali peggioramenti delle condizioni (la banca è tenuta a informarvi e voi potete recedere dal contratto senza penalità) sia perché fa fede in caso di contestazioni.
  3. controllate l’estratto conto solo attraverso i servizi forniti gratuitamente dalla banca: macchinetta bancomat e invio a casa trimestrale.
  4. le operazioni online, per esempio i bonifici, sono generalmente più economiche di quelle fatte allo sportello, nonché più comode.
  5. fatevi domiciliare le bollette: il servizio è gratis e vi eviterà ulteriori operazioni a pagamento.
  6. se avete un conto che prevede alcune operazioni gratuite in un determinato periodo dell’anno (operazione a forfait) sfruttatele cercando di non sforare il tetto previsto. in generale, i conti con operazioni illimitate incluse nelle spese sono troppo cari rispetto alle reali necessità di un correntista medio (10 operazioni al mese dovrebbero essere sufficienti).
  7. scegliete la carta di credito più conveniente controllandone i costi effettivi. non è detto che la carta offerta dalla vostra banca in abbinamento al conto sia la scelta migliore.
  8. per prelevare usate il bancomat anziché la carta di credito.
  9. prelevate sempre da sportelli bancomat della vostra banca, per evitare commissioni inutili.
  10. evitate di andare in rosso: gli interessi e le spese fioccano anche solo per uno scoperto di pochi giorni.

Articoli recenti

  • Inflazione Italia anno 2017
  • Inflazione in ITALIA Aprile 2017 uguale a 4,9 per cento
  • Inflazione Italia misurata con l'indice IPCA-Indice IPCA Italia - Aprile 2017 uguale a 2,0 per cento
  • Inflazione Italia-Inflazione in ITALIA - Aprile 2017 uguale a 1,9 per cento
  • Inflazione USA (CPI-U)-Inflazione USA (CPI-U) - Aprile 2017 uguale a 2,2 per cento
  • Quotazioni Euribor del 4 Maggio 2017
  • Inflazione in ITALIA Marzo 2017 uguale a 1,4 per cento
  • Quotazioni Euribor del 7 Aprile 2017
  • Quotazioni Euribor del 3 Aprile 2017
  • Quotazioni Euribor del 24 Marzo 2017
  • Inflazione in ITALIA Febbraio 2017 uguale a 1,6 per cento
  • Quotazioni Euribor del 13 Marzo 2017
  • Quotazioni Euribor del 27 Febbraio 2017
  • Quotazioni Euribor del 20 Febbraio 2017
  • Inflazione in ITALIA Gennaio 2017 uguale a 1,0 per cento
  • Quotazioni Euribor del 10 Febbraio 2017
  • Calcolo indici costruzione fabbricato residenziale
  • Calcolo online della velocit´┐Ż conoscendo spazio e tempo di percorrenza
  • Il consumo di alcol in Italia - Nel 2016 si stima che i consumatori giornalieri di bevande alcoliche siano il 21,4% della popolazione di 11 anni e pi´┐Ż
  • Stima inflazione marzo 2017. Stabile su base mensile +1,4 per cento rispetto allo scorso anno
  • ISTAT: a marzo 2017 l'indice di fiducia dei consumatori e delle imprese aumenta
  • Stima Inflazione febbraio 2017
  • Home page Banche

    Ultimi dati Inflazione Italia

    PeriodoVar%
    Dic-2015 Dic-20160,5
    Gen-2016 Gen-20171
    Feb-2016 Feb-20171,6
    Mar-2016 Mar-20171,4
    Apr-2016 Apr-20171,9

    Ultimi dati inflazione internazionale

    1.9% ITALIA

    2.2% USA

    1.1% Euro Area

    0.2% UE

    2% IPCA


    ALERT ultimo indice ISTAT

    Ricevi ogni mese l'ultimo indice ISTAT per effettuare la rivalutazione monetaria del canone d'affitto o dell'assegno di mantenimento

    Ultimi dati ISTAT per la rivalutazione monetaria

    PeriodoVar%
    Dic-2015 Dic-20160,4
    Gen-2016 Gen-20170,9
    Feb-2016 Feb-20171,5
    Mar-2016 Mar-20171,4
    Apr-2016 Apr-20171,7

    Euribor NEWS-Ogni giorno nella tua mailbox notizie e tassi EURIBOR

    Sottoscrivi Cancellati

    Ultima newsletter EURIBOR