Come segnalare su Strava un KOM non regolare

Spiegheremo come segnalare su Strava un KOM non regolare  e fare in modo che venga eliminato e riassegnato all’atleta “onesto”.

Prima di iniziare è necessario sapere cosa si intende per segmento sulla piattaforma Strava.

Cos’è un segmento Strava?

La risposta   è su Strava alla pagina: Che cos’è un segmento?

Sulla stessa pagina potrai avere informazioni relative a tutti i riconoscimenti che la piattaforma assegna all’atleta quando carica  un’ attività.

Come segnalare il KOM non regolare

Il primo passo da fare è  cliccare sul nome del segmento sospetto dentro la propria attività o in quella di un nostro amico.

Dopo il clic sul segmento si aprirà  la classifica I migliori 10 (vedi immagine sotto).

Per il rispetto della privacy abbiamo eliminato dalla screenshot che segue i nomi degli atleti nella classifica.

Successivamente clic sul tempo sospetto, nel nostro caso 1:35, per aprire l’attività dell’atleta  che ha effettuato il KOM non regolare.

Dopo il clic sul tempo si aprirà l’attività dell’atleta. A questo punto cliccare sui tre puntini e poi su Segnala,  ambedue i clic indicati con una freccia rossa nell’immagine che segue.

A questo punto la segnalazione è terminata. Dovremo solo inserire un commento nell’apposito campo per giustificare la nostra segnalazione a Strava sul KOM falso.

La segnalazione potrebbe essere:bici elettrica, moto, auto etc…


Un video che spiega come cancellare un KOM sospetto su un segmento STRAVA

Quanto influisce il peso della bici su una salita in termini di potenza e tempo?

Calcolo delle differenze in watt con bici di peso diverso

In termini di potenza quanto influisce  il peso della bici nell’economia di una salita?

Ipotizziamo che lo stesso atleta utilizzi sulla stessa salita (stessa distanza e velocità di percorrenza) bici di peso diverso.

Si desidera conoscere quanto tempo in meno impiegherebbe per percorrere la stessa salita se utilizzasse bici di peso diverso a parità di velocità.

Di seguito nella tabella sono elencati i pesi delle bici da corsa  utilizzate per l’esempio

Peso bici
(kg)
8,5
8
7,5
7
6,8
6,5

Altri parametri utilizzati per il calcolo sono:

  • pendenza media della salita 5%,
  • distanza da percorrere 10 km
  • velocità media di percorrenza 22,5 km/h

Nella tabella sotto sono elencati i valori di potenza in watt nella colonna Potenza espressi dall’atleta con ogni tipo di bici.

 

Peso
atleta
Peso bici Altro peso Peso
totale
Pendenza
(%)
V (km/h) S
(km)

Potenza

(watt)

Tempo

(mm:ss)

watt x kg Se applichi
una potenza di…
Vai a una velocità di… Impiegherai… Guadagno
70 8,5 2,4 80,9 5 22,5 10 326,8 26:40,0 4 326,8 22,5 26:40,0 00:00,0
70 8 2,4 80,4 5 22,5 10 325,1 26:40,0 4 326,8 22,6 26:31,6 00:08,4
70 7,5 2,4 79,9 5 22,5 10 323,3 26:40,0 4 326,8 22,7 26:23,2 00:16,8
70 7 2,4 79,4 5 22,5 10 321,6 26:40,0 4 326,8 22,9 26:14,8 00:25,2
70 6,8 2,4 79,2 5 22,5 10 320,9 26:40,0 4 326,8 22,9 26:11,4 00:28,6
70 6,5 2,4 78,9 5 22,5 10 319,9 26:40,0 4 326,8 23,0 26:06,4 00:33,6

Considerazioni:

Tra la bici da 8,5 kg e la bici più leggera da 6,5 kg (2 kg in meno) la differenza in watt a parità di velocità è di  6,9 watt (326,8-319,9)

Se lo stesso atleta riesce ad esprimere la potenza c espressa con la bici da 8,5 kg , 326,8 watt, quanto tempo in meno impiegherebbe per percorrere la stessa salita con la bici da 6,5 kg ?

Il tempo di percorrenza sarà di   00:33,6 in meno (vedi tabella).

In definitiva 2 kg in meno permettono un guadagno di circa 34 secondi su una salita di 10 km al 5% ad una velocità di 22,5 km/h.

Nella tabella  si possono osservare tutte le differenze rispetto alla bici più pesante nello colonna Guadagno

Potrebbe essere utile sull’argomento

Calcolo potenza (Watt) e VAM in bici su una salita 

Come calcolo la pendenza di una salita?

Calcolo velocità cnoscendo spazio e tempo


Autore: Daniele Marrama

I KOM di Nibali al San Pellegrino

Vincenzo Nibali frantuma i tempi sulla salita del San Pellegrino, suo il KOM

Ulrimi 7km San Pellegrino

Su Strava è presente l’uscita del 23 luglio 2020 di Vincenzo Nibali e Giulio Ciccone e come si può notare non sono visibili i dati della potenza di Nibali.

Abbiamo utilizzato l’utility per stimare la potenza di Nibali in quel tratto di salita prendendo come riferimento i dati comunicati da STRAVA (sotto) e ipotizzando vari pesi del nostro Vincenzo(63,64,65 e 66 kg di peso corporeo). 

  • Distanza 7,88km
  • Pendenza media 6%
  • Altitudine minima 1.432m
  • Altitudine massima 1.917m
  • Dislivello 485m

Quanto è stata la potenza di Nibali nella salita del San Pellegrino?

La potenza che abbiamo stimato (tabella sotto) per un tempo di 19m38s e una velocità pari a 24,4 km/h, tramite l’utility,   va da un minimo di 401,72 watt (peso ipotizzato 63 kg) a un massimo di 414, 92 watt (peso stimato 66 kg)

Gli altri parametri che sono stati utilizzati per il calcolo sono stati: peso della bici 7,0 kg e altro peso 1,5 kg (casco, scarpe, occhiali, computer,acqua, etc…)

Peso Cicl.(kg) Peso Totale(kg) Potenza(watt) VAM (m/ora) Velocità(km/h) Tempo(min) Pendenza Drag coefficient Fronta AREA
66 74,5 414,92 1461,37 24,4 19,38 6% 0,88 0,509
65 73,5 410,52 1461,37 24,4 19,38 6% 0,88 0,509
64 72,5 406,12 1461,37 24,4 19,38 6% 0,88 0,509
63 71,5 401,72 1461,37 24,4 19,38 6% 0,88 0,509

Prova anche tu a calcolare la potenza in watt

Potrebbe interessarti 

Vincenzo Nibali: ritiro dal 10 al 25 luglio sul Passo San Pellegrino insieme alla selezione che affronterà il Giro d’Italia 

Come si cancella un KOM irregolare su STRAVA?

 


Autore:Daniele Marrama

Tabelle per identificare la categoria dell’atleta nel ciclismo

Il valore di un ciclista in base alla sua FTP

La tabella con i valori di potenza  espressi come Watt per kg, ideata da Allen e Coggan pubblicata sul loro famoso libro Training and Racing With a Power Meter permette di identificare il profilo del ciclista.

Come è possibile notare nella seguente tabella, la FTP di un professionista(maschio), categoria da Exceptional a World class Top va da 5,10 a oltre 5,69 Watt per kg.

Categoria FTP (min) FTP(max)
World class Top 5,7 >6
World class 5,36 5,69
Exceptional 5,1 5,35
Excellent 4,1 4,59
Very good 3,6 4,09
Good 3,09 3,59
Moderate 2,59 3,08
Fair 2,09 2,58
Novice2 1,84 2,08
Novice1 1,58 1,83
  0,1 1,57

Per avere una visone reale dei valori dei ciclisti professionisti in gara consigliamo la lettura di questo studio puntuale pubblicato su researchgate.net dal titolo Data analysis of 3 high-level professional cyclists in the 7 stages of the 100th Cyclist Time in Catalunya.

Quanti Watt ha un ciclista professionista?

La potenza media massima di un ciclista professionista per un tempo di 30 minuti può arrivare anche oltre 6 watt per kg.

Per un ciclista professionista di 68 kg è uguale a 410 watt.

Tabella watt per kg per identificare la categoria nel ciclismo

La  tabella watt per kg di Allen e Coggan divisa per Uomini e Donne (Men e Women) con i valori per 5s, 1m,5m,FT.

Power Profile per ciclisti da Allen e Coggan

Come è stata creata la tabella Power Profile?

Allen e Coggan hanno raccolto i valori medi (massimi) di centinaia di ciclisti per alcune frazioni di tempo (Valori performance) e li hanno divisi per  categorie  in base alla potenza espressa come watt per kg.

I valori  da rilevare per identificare le zone  fisiologiche

  • 5 secondi,
  • 1 minuto,
  • 5 minuti,
  • potenza FTP (Potenza media 60min).

Questi valori temporali identificano praticamente i valori relativi alle seguenti zone fisiologiche:

  • potenza neuromuscolare,
  • capacità anaerobica,
  • massimo consumo di ossigeno (VO2max),
  • soglia del lattato (LT) o la potenza media che si  può mantenere per un’ora circa.

Come si calcola la potenza watt per kg?

Chi utilizza STRAVA conoscerà i segmenti e siamo certi che  avrà sicuramente pedalato su un segmento di salita al massimo della sua potenza per 5 minuti.

Ipotizziamo di aver totalizzato al nostro massimo sforzo su un segmento di salita di durata pari a 5 minuti una potenza media di  345 watt.

In quale posizione ci collochiamo  nella tabella Coggan? Qual è la distanza con i professionisti?

Il nostro peso  corporeo è di  65 kg e la nostra potenza espressa in  watt per kg  sarà pari a:

Watt per kg = 345/65=5,31 Watt per kg

La  posizione nella colonna 5 min si colloca nella zona centrale Very Good tra 5,27 e 5,38 watt per kg. Da notare che conoscendo il valore rilevato nei 5 minuti possiamo quasi con certezza conoscere anche il valore che potremmo ottenere come FTP spostandoci verso destra fino ad incrociare il valore che cade sotto la colonna FT. Nel nostro caso potremmo affermare che con un valore tra 5,27 e 5,38 nei 5 minuti si potrebbe avere come FT 4,5 e 4,6 watt per KG ovvero per un atleta del peso di 65kg una FTP tra 343 e 350 WATT.

Quanti watt occorrono per vincere una Gran Fondo?

E’ la domanda principe che molti atleti amatori del ciclismo spesso pongono.

La risposta è possibile reperirla da un ottimo articolo in cui viene analizzata la vittoria di Rossano Mauti nel 2022  nel  percorso medio della famosa gara Maratona dles Dolomites.

Quanti Watt? Diamo un dato medio e poi lasciamo al lettore l’approfondimento sull’articolo.

I Watt medi per oltre 3 ore di gara sono stati uguali a 245 watt che rapportati al peso dell’atleta diventano 4,54 watt per kg di peso corporeo

L’articolo con i dati

Qual è la differenza tra un amatore e un ciclista professionista?

Dalle tabella si nota che un ciclista categoria World class è a 7,6 watt per kg nei 5 minuti.

Per essere al suo passo quanto dovremmo spingere?

7,6 x 65 = 494 Watt

Possiamo facilmente calcolare la differenza con il Professionisti facendo una semplice sottrazione:

494 - 350 = 144 Watt

che rapportati a watt per kg diventano

144/65=2,21 watt per kg.

Il valore di potenza del professionista è il 141,14% del valore di potenza dell’atleta “amatore”.

Potrebbe interessarti sullo stesso argomento

Bonus bici 2020

  1. Bonus bici 2020 meglio conosciuto come Programma buono mobilità 2020

Il buono bici 2020 è un contributo Statale pari al 60 per cento della spesa sostenuta per un massimo di 500 euro.

Bonus Bici 2020- Incentivi per mobilità alternativa

 

Puoi utilizzare il buono per acquistare una classica bicicletta, anche a pedalata assistita, nonché veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica (ad es. monopattini, hoverboard e segway) oppure per l’utilizzo di servizi di mobilità condivisa a uso individuale esclusi quelli mediante autovetture.

Facciamo due conti. Se  compri una bici che ha un prezzo di listino di 870,00  Euro e il Ministero ti rimborsa il 60% quanto pagherai la bici? Usa l’utility Calcolo sconto conoscendo prezzo iniziale e percentuale di sconto.

Come funziona il Bonus bici?

Come specificato sulla FAQ del Ministero Ambiente pubblicata il 21 maggio 2020 ci saranno due fasi:

FASE 1 

Sarà il cittadino ad essere rimborsato del 60% della spesa direttamente dal Ministero; ti spiegheremo di seguito come ottenere il rimborso.

FASE 2

Il cittadino paga al negoziante aderente direttamente il 40% e sarà il negoziante aderente a ricevere il rimborso del 60% dal Ministero per un massimo di 500 euro.

Qual è la differenza tra FASE1 e FASE2?

  • Fase1 (dal 4 maggio 2020 fino al giorno di inizio dell’operatività dell’applicazione web): è previsto il rimborso al beneficiario; quindi la Fase 1 è per tutti coloro che hanno effettuato l’acquisto dal 4 maggio 2020.
    Attenzione: se hai acquistato prima del 4 maggio non puoi usufruire del buon bici 2020.

Come specificato dal Ministero, per ottenere il contributo è necessario conservare il documento della spessa effettuata (la fattura e non lo scontrino) e allegarlo all’istanza da presentare mediante l’applicazione web.

L’applicazione web sarà disponibile sul sito del Ministero dell’Ambiente  entro 60 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto interministeriale attuativo del Programma buono mobilità.

Ricorda che sarà necessario disporre delle credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) per accedere e richiedere il rimborso.

  • Fase 2  parte dal giorno di inizio dell’operatività dell’applicazione web (entro 60 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto interministeriale attuativo del Programma buono mobilità)

è previsto lo sconto diretto da parte del venditore o fornitore del bene o servizio richiesto, sulla base di un buono di spesa digitale che i beneficiari potranno generare sull’applicazione web.

In pratica gli interessati dovranno indicare sull’applicazione web il mezzo o il servizio che intendono acquistare e la piattaforma genererà il buono spesa digitale da consegnare ai fornitori autorizzati per ritirare il bene o godere del servizio individuato.

Se non hai SPID e desideri informarti ti consigliamo di leggere questa pagina web dal sito ufficiale dell’Agenzia per l’Italia Digitale.

FAQ sul Buono bici 2020

  • POSSO ACQUISTARE ACCESSORI?
  • POSSO ACQUISTARE BICI O VEICOLI USATI?
  • POSSO ACQUISTARE LA BICI IN QUALSIASI NEGOZIO?
  • POSSO COMPRARE LA BICI O IL VEICOLO DELLA MOBILITÀ PERSONALE SU UN SITO ONLINE DI UN’AZIENDA STRANIERA?
  • PER OTTENERE IL CONTRIBUTO NELLA FASE 1 SERVE LA FATTURA O LO SCONTRINO? 
  • E’ POSSIBILE ACQUISTARE ON LINE?
  • PERIODO DI VALIDITÀ DEL BUONO
  • PROGRAMMA BUONO MOBILITÀ 2020 (SENZA ROTTAMAZIONE) E PROGRAMMA BUONO MOBILITÀ 2021 (PREVIA ROTTAMAZIONE)
  • SE NEL 2020 HO USATO IL BONUS MOBILITÀ 2020 (SENZA ROTTAMAZIONE) IL PROSSIMO ANNO POSSO USARE ANCHE IL BUONO MOBILITÀ 2021 (CON LA ROTTAMAZIONE PREVISTA PER LEGGE NEL LEGGE CLIMA?) 

Le risposte alle domande le trovi sul sito ufficiale.

Come calcolo la pendenza di una salita?

Calcoliamo la pendenza di una salita

DOMANDA

Come si calcola la pendenza in percentuale di una salita?

Cosa  significa salita con pendenza del 4%, 5%, 8%, 10% e 12 per cento?

RISPOSTA

Formula per il calcolo della percentuale della pendenza di una salita

Pendenza(%) = (dislivello(m)/distanza(m)) * 100

Occorre misurare il cambiamento di quota tecnicamente Dislivello (immagine 1) e dividere per la Distanza della salita percorsa  (immagine 1).

Esempio pratico del calcolo della pendenza

Se si sale su una salita che presenta un Dislivello di 600 m, (per esempio siamo saliti dal livello del mare fino alla cima della collina posta a 600 m di altezza) percorrendo una distanza di  15 km(15000 m), la pendenza in percentuale sarà uguale a:

Pendenza(%)=(600/15000) = 0,04

Pendenza(%)=0,04*100 = 4

Calcola online la pendenza di una salita

Potrebbe interessarti Come si calcola il dislivello?


Immagine 1

A proposito di pendenze e salite possiamo far riferimento a una delle salite monumento del ciclismo L’Alpe d’Huez definita “La salita per eccellenza”.

Qual è la pendenza dell’Alp D’Huez?

L’Alpe d’Huez con i suoi 21 tornanti, si trova vicino all’altra salita simbolo del ciclismo Il Galibier.

Il record della salita è ancora del nostro Marco Pantani.

Se ti interessa vedere la salita su STRAVA ecco  la pagina.

La salita ha un dislivello di 1000 metri e una lunghezza di 14 km quindi una pendenza media del 7,14% 

pendenza Alpe d’Huez(%)=(1000/14000)*100=7,14

Calcolo online della pendenza di una salita

Per il calcolo online della pendenza puoi utilizzare Calcolo online della pendenza di una salita inoltre abbiamo trovato molto utile questa utility in lingua inglese Elevation Grade Calculator. Fornisce oltre alla pendenza in percentuale anche altri dati molto utili come l’angolo di elevazione della salita.

Calcolo tempo in salita conoscendo: pendenza, lunghezza e VAM

Qual è il tempo e il dislivello che impiego su una salita se conosco pendenza, lunghezza della salita e la VAM(velocità ascensionale media) che intendo avere nella salita? 

Calcolo velocità in salita introducendo pendenza e VAM ipotizzata

Qual è la velocità da tenere su una salita conoscendo la pendenza della salita stessa e la VAM che si desidera ottenere?

Calcolo dislivello conoscendo pendenza e lunghezza salita

Qual è il dislivello percorso in salita conoscendo pendenza e lunghezza salita?

Calcolo potenza in Watt  su una salita

Calcolo potenza in Watt, VAM (m/h) e dislivello su una salita.

Cosa significa pendenza del 10%?

Fonte immagine: www.rmastri.it/

Molto utile sull’argomento anche se la provenienza è il  Manuale di teoria Patenti A e B – Edizione 2017.

La risposta alla domanda :Cosa Significa pendenza del 10%

Come calcolare la pendenza di una rampa?

Leggi il nostro tutorial

Pendenza: Definizione e significato di pendenza

Dal Corriere della Sera Dizionari

La Pendenza topografica

Da WIKIPEDIA

Calcolo variazione percentuale per la sintesi dei dati COVID

Come usare l’utility Calcolo variazione percentuale sui dati relativi a Covid-19 comunicati dal Ministero della salute

Il Ministero della salute comunica giornalmente i dati su Covid-19 . Ecco la situazione Attuale Coronavirus con i dati ufficiali.

I dati comunicati sono:

  • Attuali positivi
  • Dimessi/Guariti
  • Deceduti
  • Totale casi

Potete leggere i dati aggiornati per giorno sulla Mappa interattiva Italia (dashboard)

Calcolare la variazione percentuale di questi valori tra periodi diversi 

Per esempio calcolare  è la variazione percentuale tra il dato dei deceduti del 14 Marzo 2020 con quelli dei deceduti del 14 ottobre 2020 

ESEMPIO

Deceduti 14 Marzo 2020 (Dato iniziale) uguale a 1441, deceduti 14 ottobre 2020 (Dato finale) uguale a 36289

Periodo Deceduti
14/03/2020 1441
14/10/2020 36289
Diff. Assoluta 34848
Var. percentuale  2418%

Nella procedura basterà introdurre il valore iniziale e il valore finale per ottenere la variazione percentuale.


La procedura per Calcolare la variazione percentuale tra due valori

Privacy – Come rimuovere un’immagine dai risultati di ricerca di Google?

Rimuovere un’immagine dai risultati di ricerca di Google

Questa domanda ci è stata posta da un utente che desiderava togliere una immagine che lo riguardava dai risultati di ricerca del sito  images.google.com ovvero da Google.

Questo è un problema serissimo e Google molto attento alla privacy, ha provveduto ad aiutarci con un help online molto semplice da seguire.

Di seguito abbiamo noi sintetizzato il tutto per te mentre in fondo trovi il link ufficiale sul supporto di  Google agli utenti.

Vediamo come fare seguendo gli step consigliati da Google

Per rimuovere le immagini dai risultati di ricerca, bisogna procedere seguendo questi step:

  1. Cerca l’immagine desiderata sul sito images.google.com.
  2. Seleziona il link all’immagine cliccando  sulla miniatura  con il pulsante destro del mouse e selezionando Copia indirizzo link.
  3. A questo punto Visita la pagina https://www.google.com/webmasters/tools/removals?pli=1  (Rimuovi contenuti obsoleti).
  4. Incolla l’URL nella casella accanto a “Richiedi rimozione“.
  5. Fai clic su Richiedi rimozione.
    • Se ricevi il messaggio “Riteniamo che l’immagine o la pagina web oggetto della richiesta non sia stata rimossa dal proprietario del sito”, segui i passaggi sullo schermo per fornirci ulteriori informazioni.
    • Se ricevi il messaggio “Questi contenuti non sono più presenti sul sito web“, fai clic su Richiedi rimozione.

Ma non è finita qui. Se tutto andrà per il verso giusto l’immagine verrà tolta dal repository di Google ma non verrà cancellata sul sito dove l’immagine risiede e su tutti gli altri motori di ricerca.

Google precisa che non può rimuovere le immagini dal Web perché non è proprietaria dei siti in cui sono pubblicate.

Quindi anche se  l’immagine verrà eliminata dai risultati di ricerca di Google, l’immagine esiste ancora e può essere trovata, come detto sopra, su altri motori di ricerca o visitando direttamente l’URL.

Pertanto, la soluzione migliore è contattare direttamente il webmaster di quel sito per rimuovere per sempre l’immagine dal WEB

L’Help di Google

Richieste di blocco dei risultati delle ricerche in Yahoo Search: Risorse per i residenti in Europa