MISTER PREZZI

Garante per la sorveglianza dei prezzi, in Italia

Le funzioni di Mister Prezzi

 

Chiamato Mister Prezzi, il Garante è la risposta del Governo Prodi per contrastare il caro-vita e difendere il potere d’acquisto dei consumatori in relazione ai prezzi di mercato e alle tariffe.
Prima esperienza nell’area euro, il Garante non regola direttamente i prezzi, ma applica controlli e segnalazioni necessari a denunciare e limitare i rincari ingiustificati, rafforzando, e non limitando, la concorrenza nel mercato.

Mister Prezzi svolge una attività di sorveglianza dei prezzi, organizzando un sistema istruttorio per isolare fenomeni speculativi, consolida la collaborazione con la Guardia di Finanza e invia comunicazioni a chi pratica prezzi significativamente alti.

…sovrintende alla tenuta e alle elaborazioni delle informazioni che provengono dalle Camere di Commercio. Queste ultime, infatti, istituiranno e renderanno noto al pubblico un “ufficio prezzi”, tramite il quale riceveranno segnalazioni, anche da parte dei cittadini, sulle dinamiche dei prezzi di beni e servizi praticati sul mercato. L’attività di verifica può essere realizzata tramite convenzioni non onerose, stipulate tra diverse Camere di Commercio, o insieme ai Comuni, alle Prefetture, e ad altri enti interessati. Per uniformare il più possibile le modalità di lavoro, Unioncamere, l’Anci – Associazione nazionale dei comuni italiani, il Ministero dello Sviluppo economico, e il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, il Ministero dell’Interno e il Ministero dell’Economia e Finanze, d’intesa tra loro, possono disciplinare convenzioni tipo e procedure standard.

Mister Prezzi sovrintende anche alle informazioni che provengono dall’Istat,
dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e forestali. Mentre, per quanto riguarda i servizi di pubblica utilità, acquisisce informazioni dal dipartimento della Presidenza del Consiglio dei Ministri per la programmazione e il coordinamento della politica economica.

…può pubblicizzare i risultati delle sue attività tramite il “Portale delle imprese, dei consumatori e dei prezzi”: un portale web gestito in rete dalle Camere di Commercio, che può rendere noti i dati sui prezzi rilevati, le segnalazioni, e le iniziative virtuose tramite la realizzazione di una “white list”. Inoltre, si possono promuovere campagne informative sui media.

Il Garante riferisce le eventuali anomalie dei prezzi al Ministero dello Sviluppo economico
; infatti Mister Prezzi, avvalendosi degli “uffici prezzo” delle Camere di Commercio, del Portale delle Imprese, istituendo tavoli di analisi sull’andamento dei prezzi, e attivando un costante confronto con le Camere di Commercio, con associazioni di imprese e di tutela dei consumatori, sia di livello locale che nazionale, riferisce le dinamiche e le eventuali anomalie dei prezzi al Ministero dello Sviluppo economico, che provvede, se necessario, a segnalarle all’Autorità Garante della concorrenza e del mercato, o a preparare proposte normative.

…e non costa nulla in più alla Pubblica Amministrazione, dal momento che Mister Prezzi è già dirigente del Ministero dello Sviluppo economico, individuato tra coloro che hanno competenze in materia di tutela dei consumatori.

 Non solo il Garante, ma anche tutta la struttura di supporto non comporterà “nuovi o ulteriori oneri”; infatti, tutta la rete attivata presso le Camere di Commercio dovrà essere realizzata con le “risorse umane, finanziarie e strumentali già disponibili a legislazione vigente”.


Link utili per approfondire

Home page Prezzi e Tariffe

Ultimi dati Inflazione Italia

PeriodoVar%
Novembre-2016 Novembre-20170,9
Dicembre-2016 Dicembre-20170,9
Gennaio-2017 Gennaio-20180,9
Febbraio-2017 Febbraio-20180,5
Marzo-2017 Marzo-20180,8

Ultimi dati inflazione internazionale

1.3% ITALIA Bandiera Italia

2.9% USA Bandiera USA

1.3% Euro Area Bandiera Area Euro

1.4% UE Bandiera Unione Europea

1.4% IPCA Bandiera Inflazione IPCA


Iscriviti alla newsletter ISTAT

Ti aggiorniamo ogni mese sugli indici ISTAT



Privacy Policy newsletter

Ultimi dati ISTAT per la rivalutazione monetaria

PeriodoVar%
Gennaio-2017 Gennaio-20180,9
Febbraio-2017 Febbraio-20180,5
Marzo-2017 Marzo-20180,7
Aprile-2017 Aprile-20180,4
Maggio-2017 Maggio-20180,9
Giugno-2017 Giugno-20181,2