Statistiche incidenti stradali in Italia anno 2014

L’ISTAT ha comunicato i dati sugli incidenti stradali in Italia relativi all’anno 2014.

Si sono verificati 177 mila  incidenti stradali con lesioni a persone, che hanno provocato la morte di 3381 persone entro il 30° giorno (Tab 1) e il ferimento di altre 251 mila.

Tab 1
Conducenti e passeggeri 1491 44,1%
Motociclisti 704 20,8%
Pedoni 578 17,1%
Ciclisti 273 8,1%
Occupati di mezzi pesanti 159 4,7%
Ciclomotori 112 3,3%
Altre modalità di trasporto 64 1,9%
TOTALE 3381 100,0%
Incidenti stradali in ITALIA anno 2014
Incidenti stradali in ITALIA anno 2014

Ottimo dato che conferma la politica al fine di migliorare la  sicurezza stradale

Rispetto al 2013, il numero di incidenti scende del 2,5%, quello dei feriti del 2,7% mentre per il numero dei morti la flessione è molto contenuta, -0,6%.

In europa com’è la situazione?

L’ISTAT aggiunge che nella Ue28 le vittime di incidenti stradali nel 2014 sono state 25.896 (26.025 nel 2013).

Nel confronto fra il 2014 e il 2010 i decessi si riducono del 18,0% a livello europeo, del 17,8% in Italia. Ogni milione di abitanti, nel 2014 ci sono stati 51 morti per incidenti stradali nella Ue28 e 55,6 nel nostro Paese. Nella graduatoria europea l’Italia si colloca al 15° posto, dietro Regno Unito, Spagna, Germania e Francia.

Sulla base dei dati di dimissione ospedaliera, i feriti gravi a seguito di incidente stradale sono stati circa 15 mila, contro i 13 mila del 2013 (+16%).

Dove avvengono gli incidenti?

Gli incidenti più gravi avvengono sulle strade extraurbane (escluse le autostrade), dove si sono registrati 4,63 decessi ogni 100 incidenti. Le vittime sono state invece 1,13 ogni 100 incidenti sulle strade urbane e 3,14 sulle autostrade.

Il numero dei morti diminuisce su autostrade e strade extraurbane (-10,6% e -3,8% sull’anno precedente), aumenta, invece, sulle strade urbane (+5,4%).

Qual è il mese con più incidenti?

Nella tabella sotto (Tab. 2) si nota come i mesi di maggio, giugno e luglio sono i mesi con più incidenti mentre giugno e ottobre quelli con maggior numero di deceduti.

Tab. 2
MESE TOT Morti Feriti
Gennaio                          13.131                             247                        18.835
Febbraio                        12.367                             203                        17.424
Marzo                        14.582                             270                       20.762
Aprile                        14.803                             256                        21.272
Maggio                        16.450                             273                        23.153
Giugno                         16.197                              331                       22.937
Luglio                         16.318                             296                         23.311
Agosto                        13.708                              321                       20.088
Settembre                        15.344                             285                        21.585
Ottobre                        15.697                             329                        21.687
Novembre                        14.634                             274                       20.508
Dicembre                        13.800                             296                        19.585
Anno            177.031               3.381            251.147

Qual è il giorno più pericoloso?

Il venerdì è il giorno della settimana in cui si concentra il maggior numero di incidenti (15,4% del totale).

La domenica avvengono, però, i sinistri più gravi (3,1 morti ogni 100 incidenti), seguita dal sabato (2,3).

Nella fascia oraria notturna (tra le 22 e le 6 del mattino) l’indice è più elevato fuori città.

Tab 2
Giorno Tot Morti Feriti
Lunedì  26.318                          444                       36.594
Martedì                      27.021                        450                       36.526
Mercoledì      27.107                   469                       37.055
Giovedì     26.599 448                       36.550
Venerdì                      27.201                     453                       37.904
Sabato                        24.143                        544                       5.996
Domenica                        18.642                        573                       30.522

Nel 2014 si sono registrati 1.491 decessi tra conducenti e passeggeri di autovetture, seguiti dal numero di motociclisti (704), pedoni (578), ciclisti (273), occupanti di mezzi pesanti (159), ciclomotori (112) e altre modalità di trasporto (64).

L’indice di mortalità per i pedoni (morti ogni 100 incidenti) è quattro volte superiore rispetto a quello degli occupanti di autovetture (2,75 contro 0,67);

per i motociclisti e i ciclisti il valore dell’indice è, invece, rispettivamente, triplo e doppio (1,69 e 1,41).

Le ore del giorno dove avvengono gli incidenti stradali

 Tab. 3
ORA TOT Morti feriti
1a  ora                         3.033                              108                         5.042
2a     “                           2.141                                61                         3.734
3a     “                          1.688                               83                          2.831
4a     “                          1.434                               66                          2.291
5a     “                          1.332                               74                          2.173
6a     “                          1.672                                71                         2.493
7a     “                         3.032                               112                          4.195
8a     “                         8.076                               119                        10.640
9a     “                           11.117                              129                        14.790
10a   “                        10.536                              169                        13.899
11a   “                         11.078                              164                        14.804
12a   “                          11.510                              183                        15.558
13a   “                         11.826                              144                        16.299
14a   “                        10.630                              133                        14.989
15a   “                        10.048                              186                        14.235
16a   “                        10.496                              215                        15.076
17a   “                         11.480                              218                        16.459
18a   “                        13.926                             298                         19.710
19a   “                        12.886                             209                         18.361
20a   “                         9.646                              179                        13.857
21a   “                          6.172                              160                          9.158
22a   “                         4.233                              102                         6.534
23a   “                         3.398                               85                         5.427
24a   “                         2.955                               90                         4.794
ora imprecisata                         2.686                               23                         3.798
Totale            177.031               3.381            251.147

 


Fonte: http://www.istat.it/it/archivio/172481