Come aggiornare l’assegno di mantenimento o il canone di affitto per l’anno 2019

Ci troviamo al termine dell’anno 2018 o ai primi mesi dell’anno 2019 e ci si interroga su come effettuare l’aggiornamento del nuovo assegno di mantenimento al coniuge o ai figli oppure come aggiornare l’affitto del canone per un immobile.

Cerchiamo di identificare le problematiche e di evidenziare le accortezze utili per non incorrere in errori.

Come già evidenziato in un nostro articolo dove veniva spiegata la rivalutazione monetaria per l’anno 2017 e 2018, per questo tipo di rivalutazioni si utilizza l’indice FOI (Famiglie Operai e Impiegati) al netto dei tabacchi; indichiamo la pagina con l’ultimo dato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale .

Come calcoliamo la rivalutazione per Gennaio 2019? Quale periodo prendere come riferimento per aggiornare l’importo?

  1. Se si comunica la rivalutazione entro la prima quindicina del mese di gennaio 2019 si dovrà  considerare che in quel periodo l’ultimo indice Istat ufficiale disponibile (pubblicato dall’ISTAT) sarà  quello di novembre 2018. Quindi l’aumento che si dovrà comunicare  sarà  obbligatoriamente la rivalutazione tra Novembre 2017 e Novembre 2018. Quindi se prendessimo il valore di 500 euro pagato a Gennaio 2018 come nell’esempio sopra avremo un aumento da Novembre 2017 a Novembre 2018 uguale a 1,4% e quindi da 500 euro si passerà a 507 euro. Attenzione! Non si deve effettuare l’aggiornamento da Gennaio 2018 a Novembre 2018 (ultimo disponibile nel nostro esempio) perché non verrà  effettuata una rivalutazione monetaria annuale e quindi una variazione percentuale rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.
  2. Nell’ipotesi in cui la comunicazione dell’aumento dovesse essere effettuata dopo il 15 del mese di gennaio 2019 si comunicherà la percentuale di aumento tra dicembre 2017 e dicembre 2018. Ricordiamo che l’ISTAT pubblicherà l’indice di dicembre 2018, mercoledì 16 gennaio 2019.  La stima per dicembre 2018 pubblicata dall’ISTAT è qui.

Quindi in definitiva sono due i periodi:

  • periodo precedente e fino al 15 gennaio 2019 compreso
  • periodo successivo al 15 gennaio 2019

Per opportuna conoscenza indichiamo il calendario di pubblicazione degli indici ISTAT da parte dell’Istituto di Statistica.

Se l’aumento dovrà essere assolutamente quello tra Gennaio 2018 e Gennaio 2019 si applica l’aumento dello 0,9%. Per ottenere l’aumento tra Gennaio 2018 e Gennaio 2019 di un importo si usi la nostra pagina.

Possiamo però dare un’occhiata per curiosità all’aumento dell’anno scorso tra Gennaio 2017 e Gennaio 2018

Potrebbe interessarti anche:

Grafico dei dati indice FOI da Novembre 2017 a Novembre 2018