Stima inflazione in Italia a giugno 2019

Inflazione mensile in Italia in leggero aumento (+0,2%) e stabile su base annua (+0,8%)

Nel mese di giugno 2019 l’inflazione in Italia registra un aumento dello 0,2% su base mensile e dello 0,8% su base annua (come nel mese precedente).

Mesi Indici anno 
2018
Indici anno 
2019
Var%
annua
Var%
mensile
Var% media
parziale
Gennaio 2019 101,5 102,4 0,9% 0,1% 0,9%
Febbraio 2019 101,5 102,5 1,0% 0,1% 0,9%
Marzo 2019 101,8 102,8 1,0% 0,3% 1%
Aprile 2019 101,9 103 1,1% 0,2% 1%
Maggio 2019 102,2 103 0,8% 0% 0,9%
*Giugno 2019 102,4

(*)103,2

0,8% 0,2% 0,9%

* indice stimato

 



Scendono i prezzi dei Beni energetici non regolamentati invertono la tendenza, passando da +2,4% a -0,6%.

L’Istat precisa che la stabilità su base annua è dovuta a dinamiche opposte: da un lato accelera la crescita dei prezzi dei Servizi ricreativi, culturali e per la cura della persona (da +1,0% a +1,3%) e si attenua la flessione di quelli dei Servizi relativi alle comunicazioni (da -7,2% a -5,9%), dall’altro i prezzi dei Beni energetici non regolamentati invertono la tendenza, passando da +2,4% a -0,6%.

Secondo le stime preliminari, l’indice armonizzato dei prezzi al consumo (IPCA) aumenta dello 0,1% su base mensile e dello 0,8% in termini tendenziali (in lieve rallentamento da +0,9% del mese precedente).

La serie storica dell’inflazione media  in ITALIA