Calcolo della svalutazione di un importo

Cos'è la Svalutazione monetaria?

La riduzione del valore della moneta in relazione a una prefissata parità, che può essere espressa in termini di valuta di altri paesi o di oro.

La svalutazione monetaria è quindi una variazione del tasso di cambio della moneta di un paese, cioè del suo prezzo nei confronti di altre monete: aumenta la quantità di moneta svalutata occorrente per acquistare una unità di moneta estera.

Fenomeno che diminuisce il valore ufficiale di una moneta nei confronti di un'altra moneta

WIKIPEDIA sulla svalutazione

Impropriamente viene confuso il temine svalutazione monetaria con devalutazione monetaria.

Non è corretto usare la parola svalutazione quando abbiamo necessità di portare indietro nel tempo un importo e quindi abbiamo necessità di devalutare un importo ovvero togliere il valore dell'inflazione.

Nel calcolo della devalutazione di una somma, si parte da un valore e un periodo attuale per risalire all’equivalente riferito a un periodo precedente (valore devalutato)

Ecco un esempio sulla devalutazione di un importo

l'importo di Euro 1000,00 del gennaio 2008 quanto valeva nel gennaio 2000?

  1. Introdurre nel campo Periodo attuale 1/1/2008,
  2. Introdurre nel campo Periodo precedente 1/1/2000
  3. Introdurre nel campo Importo attuale da devalutare il valore 1000.

Il risultato restituito sarà 835.9

Devalutazione di un importo tramite gli indici ISTAT

Periodo attuale
Periodo precedente
Importo attuale da devalutare