Calcolare la devalutazione monetaria di un importo

La devalutazione di un importo

Quando viene utilizzata la devalutazione monetaria di un importo?

La necessità potrebbe essere quella di conoscere quanto valeva a gennaio 2000 lo stipendio di un operaio specializzato che nel periodo di Aprile 2022 era uguale a Euro 1350,00.


Calcolo devalutazione monetaria

Questa procedura è utile per devalutare una somma di denaro utilizzando gli indici ISTAT per le famiglie di operai ed impiegati (FOI senza tabacchi). Si ha la possibilità di "riportare indietro nel tempo" il valore di un importo introducendo i relativi periodi.

Potrebbe interessarti sullo stesso argomento anche il Calcolatore dell'inflazione per l'Italia dal 1861 al 2022

  1. introdurre nel campo Periodo attuale il periodo più recente;
  2. introdurre nel campo Periodo precedente il periodo meno recente;
  3. introdurre nel campo Importo attuale da devalutare il valore da devalutare;
  4. clic su Calcola devalutazione;
  5. Il risultato restituito sarà l'importo devalutato alla data del Periodo precedente introdotto;

Esempio sul calcolo manuale della devalutazione monetaria

Calcolare la devalutazione monetaria dal 1/1/2007 al 1/1/2006 utilizzando gli indici ISTAT

  • indice ISTAT Gennaio 2007 = 128,5
  • indice ISTAT Gennaio 2006 = 126,6

Procediamo al calcolo manuale della variazione percentuale e del coefficiente della devalutazione monetaria:

Variazione percentuale (126,6 *100/128,5)-100 = -1,5% (arrotondato a una cifra decimale)

Coefficiente (126,6/128,5)= 0,9852 (arrotondato a quattro cifre decimali)

In definitiva per ottenere la devalutazione dell'importo da gennaio 2007 a gennaio 2006 occorre moltiplicare l'importo del 2007 per il coefficiente 0,9852

Puoi trovare gli Indici Istat su Crea le tue tabelle ISTAT online

Un  aiuto sulla devalutazione monetaria avanzata e la procedura avanzata che consente sia la rivalutazione che la devalutazione monetaria con il calcolo degli interessi legali.