Adeguamento ISTAT Febbraio 2016 per canone e assegno mantenimento

Nel mese di Febbraio 2016 la variazione annua (Indici FOI senza tabacchi) per adeguare e quindi aggiornare il canone (affitto) o l'assegno dovuto al coniuge separato, è risultata pari a -0,2% contro il valore di 0,3% registrato lo scorso mese di Gennaio. La variazione mensile, rispetto al mese di Gennaio 2016 segna un valore pari a -0,2 per cento. Un anno fa a Febbraio 2015 la variazione annua fu uguale a -0,4%. La variazione nel biennio, rispetto a Febbraio 2014, è risultata uguale a -0,6%.

Per aggiornare un importo a Febbraio 2016

  1. introdurre l'importo nel campo Importo
  2. clic su Aggiorna

L'importo introdotto sarà adeguato alla variazione Istat uguale a -0,2 per cento.

Importo 

Come calcolare l'adeguamento ISTAT di un importo da Febbraio 2015 a Febbraio 2016?

Poniamo il caso che l'importo da aggiornare fosse uguale a € 650

Per effettuare un aggiornamento annuale dovrai procedere in questo modo:

650 + (650 x -0,2%)=648,7

Quindi in definitiva € 648,7 è il nuovo importo aggiornato e l'aumento avuto nel periodo sarà uguale a € -1,3.

La tabella con le ultime variazioni mensili e indici ISTAT da Febbraio 2015 a Febbraio 2016 la trovi pubblicata sotto.

Per adeguare al periodo precedente puoi visitare la pagina relativa al periodo di Gennaio.

Per adeguare al periodo successivo segui la pagina di Marzo 2016.

Per calcolare l'aumento ISTAT di un importo per periodi da te scelti, puoi utilizzare gratuitamente la nostra utility


Tabella indici ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati con l'esclusione dei tabacchi (FOI)

PeriodoFebbraio 2014 - Febbraio 2015Marzo 2014 - Marzo 2015Aprile 2014 - Aprile 2015Maggio 2014 - Maggio 2015Giugno 2014 - Giugno 2015Luglio 2014 - Luglio 2015Agosto 2014 - Agosto 2015Settembre 2014 - Settembre 2015Ottobre 2014 - Ottobre 2015Novembre 2014 - Novembre 2015Dicembre 2014 - Dicembre 2015Gennaio 2015 - Gennaio 2016Media
Var%-0,4%-0,2%-0,3%-0,1%-0,1%-0,1%-0,1%-0,1%0,0%0,0%0,0%0,3%-0,1%

L'aggiornamento dell'Indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI) è subordinato al calendario delle diffusioni pubblicato dall'Istat.

Potrebbe essere utile Calcolo aumento percentuale.