Calcolo rivalutazione monetaria di un importo

Si può effettuare una rivalutazione Istat di un importo utilizzando diversi indici ISTAT. Qui è già  selezionato l' Indice per le famiglie di operai e impiegati al netto dei tabacchi (FOI).

Il FOI è quello che per legge viene utilizzato per aggiornare periodicamente il canone di affitto/locazione, la pensione o l'assegno di mantenimento dovuto al coniuge separato. Si pubblica sulla Gazzetta Ufficiale ai sensi dell'art. 81 della legge 27 luglio 1978, n. 392. 

Nell'eventualità  si desiderasse effettuare rivalutazioni e aggiornamenti monetari utilizzando altri indici basterà selezionare l'indice che interessa.

Ultimi Indici Istat dei Prezzi al Consumo per le Rivalutazioni Monetarie
Periodi: Gennaio 2024, Dicembre 2023 e Novembre 2023

Periodo di riferimentoGennaio
2024
Dicembre
2023
Novembre
2023
Indice generale FOI*119,3118,9118,7
Variazione % rispetto al mese precedente0,3%0,2%-0,4%
Variazione % rispetto allo stesso mese dell'anno precedente0,8%0,6%0,7%
Variazione % rispetto allo stesso mese di due anni precedenti10,8%12,0%12,3%

(*) Indice generale FOI (base di riferimento 2015=100. Coefficiente di raccordo 1,071 con la precedente base 2010=100)

Scarica la tabella in formato csv

Tool per calcolare l'aumento Istat di un importo

NEW L'ultimo indice Istat per adeguare affitto e assegno al coniuge è quello di Gennaio 2024 con una variazione annua uguale a 0,8% e mensile 0,3%.

Per effettuare una rilevazione monetaria