Ultimo indice ISTAT per le rivalutazioni monetarie

Ultimo indice FOI senza tabacchi pubblicato dall'Istat

Ultimo dato per la rivalutazione monetaria e adeguamento ISTAT: 0,9% Maggio 2018. Il 75% della variazione è uguale a 0,675%. Periodo precedente ISTAT Aprile 2018, valore uguale a 0,4%. Il 75% della variazione ISTAT uguale a 0,3

Indice FOI (ISTAT) Maggio 2017 - Maggio 2018

Hai necessità di conoscere indici FOI arretrati? Tramite la nostra utility puoi effettuare l'estrazione di tutti gli indici ISTAT pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale

Puoi calcola qui l'aggiornamento del tuo importo mentre qui trovi La tabella degli ultimi indici pubblicati

Per i calcoli relativi a aggiornamento del canone d'affitto degli immobili, aggiornamento dell'assegno di mantenimento al coniuge separato, quantificazione della rivalutazione monetaria da applicare su debiti/crediti pregressi, ecc. viene utilizzato l' Indice Istat nazionali dei Prezzi al Consumo per le Famiglie di Operai ed Impiegati (Indice FOI senza tabacchi)
Nel campo della rilevazione dei prezzi al consumo, l'ISTAT elabora un sistema di tre indici di prezzi al consumo. Tra questi, il più antico ed il più usato anche a fini legali è l'INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER LE FAMIGLIE DI OPERAI ED IMPIEGATI, brevemente detto INDICE F.O.I.
Tale indice, com'è noto, ha innumerevoli applicazioni nelle decisioni amministrative, nelle relazioni d'affari e nella vita quotidiana di imprese e consumatori. Tra gli utilizzi più frequenti si ricordano: l'aggiornamento del canone d'affitto degli immobili, l'aggiornamento dell'assegno di mantenimento al coniuge separato, la quantificazione della rivalutazione monetaria da applicare su debiti/crediti pregressi, ecc.