ALERT ultimo indice ISTAT

Ricevi ogni mese l'ultimo indice ISTAT per effettuare la rivalutazione monetaria del canone d'affitto o dell'assegno di mantenimento

Come operare su RIVALUTA.it

Prima di operare ricorda di inserire i tuoi dati identificativi (e-mail e password) nella pagina di Log

I dati identificativi li abbiamo comunicati all'atto della tua iscrizione

  • Se hai dimentcato la tua password puoi richiderla qui

  • Se non sei ancora iscritto puoi farlo qui (L'iscrizione è gratuita e ti regalerà un periodo di prova)

  • Se hai riscontrato problemi di accesso ti consigliamo di leggere la nostra FAQ.

ATTENZIONE!
Se devi effettuare una semplice rivalutazione e la visione totale dei parametri crea confusione, clicca sul link, contrassegnato dal testo "Ridotto" (fig. 1) all'interno del calcolatore; in questo modo coprirai tutti i parametri avanzati.
Immagine di aiuto per la selezione ridotta del calcololatore di rivalutazione monetaria
fig. 1

Di seguito alcuni esempi che potrebbero esserti d'aiuto

Calcolo della rivalutazione monetaria tra due periodi (sviluppo intero)

Calcolo della rivalutazione monetaria tra due periodi (sviluppo anno per anno)

Calcolo della rivalutazione monetaria e il calcolo automatico degli interessi legali
(con anatocismo)

Calcolo della rivalutazione monetaria e il calcolo automatico degli interessi legali senza capitalizzare gli interessi
(no anatocismo)

Calcolo degli interessi (legali e moratori) senza la capitalizzazione e senza la rivalutazione monetaria

Calcolo degli interessi (legali e moratori) con la capitalizzazione e senza la rivalutazione monetaria

Calcolo della rivalutazione monetaria e degli interessi (legali e moratoti) sul capitale iniziale senza la capitalizzazione degli interessi

Calcolo della rivalutazione monetaria tra due periodi con il periodo Dal costante(sviluppo anno per anno)

Calcolo della rivalutazione monetaria tra due periodi con il periodo Al costante(sviluppo anno per anno)

Calcolo della rivalutazione monetaria tra due periodi con l'importo iniziale capitalizzato (sviluppo mese per mese)

Per il calcolo della rivalutazione monetaria tra due periodi (sviluppo intero)
1-Introdurre i periodi nei campi Dal e Al nella forma (gg/mm/aaaa)
2-Introdurre l’importo da rivalutare nel campo Importo da rivalutare
3- cliccare sul pulsante Calcola

Per il calcolo della rivalutazione monetaria tra due periodi (sviluppo anno per anno)
1-Introdurre i periodi nei campi Dal e Al nella forma (gg/mm/aaaa)
2-Introdurre l’importo da rivalutare nel campo Importo da rivalutare
3-Selezionare 1 anno, nella casella a discesa Sviluppa incrementando di
4-cliccare sul pulsante Calcola

Per il calcolo della rivalutazione monetaria e il calcolo automatico degli interessi legali (con anatocismo)
(guarda l'esempio)
1-Introdurre i periodi nei campi Dal e Al nella forma (gg/mm/aaaa)
2-Introdurre l’importo da rivalutare nel campo Importo da rivalutare
3-selezionare la casella Automatizza il calcolo degli interessi legali
4-scegliere il tipo di sviluppo per gli interessi (Classico o Raggruppato). Per default è selezionato lo sviluppo Classico. Guarda qui le differenze
5- cliccare sul pulsante Calcola

Per il calcolo della rivalutazione monetaria e il calcolo automatico degli interessi (legali e moratori) senza capitalizzare gli interessi (no anatocismo)
1-Introdurre i periodi nei campi Dal e Al nella forma (gg/mm/aaaa)
2-Introdurre l’importo da rivalutare nel campo Importo da rivalutare
3-selezionare la casella Automatizza il calcolo degli interessi legali
4-scegliere il tipo di sviluppo per gli interessi (Classico o Raggruppato). Per default è selezionato lo sviluppo Classico. Guarda qui le differenze
5-deselezionare la casella Capitalizza gli interessi
5-cliccare sul pulsante Calcola

Per il calcolo degli interessi senza la capitalizzazione e senza la rivalutazione monetaria
1-Introdurre i periodi nei campi Dal e Al nella forma (gg/mm/aaaa)
2-Introdurre l’importo nel campo Importo da rivalutare
3-selezionare la casella Automatizza il calcolo degli interessi legali oppure introdurre un tasso che interessa nell’apposito campo
4-deselezionare la casella Capitalizza gli interessi
5-deselezionare la casella Calcola la rivalutazione
6- cliccare sul pulsante Calcola

Per il calcolo degli interessi con la capitalizzazione e senza la rivalutazione monetaria
1-Introdurre i periodi nei campi Dal e Al nella forma (gg/mm/aaaa)
2-Introdurre l’importo da rivalutare nel campo Importo da rivalutare
3-selezionare la casella Automatizza il calcolo degli interessi legali oppure introdurre un tasso che interessa nell’apposito campo
4-scegliere il tipo di sviluppo per gli interessi (Classico o Raggruppato). Per default è selezionato lo sviluppo Classico. Guarda qui le differenze
5-selezionare la casella Capitalizza gli interessi (applica l'anatocismo)
6-deselezionare la casella Calcola la rivalutazione
7-cliccare sul pulsante Calcola

Calcolo della rivalutazione monetaria e degli interessi (sul capitale iniziale) senza la capitalizzazione degli interessi
1-Introdurre i periodi nei campi Dal e Al nella forma (gg/mm/aaaa)
2-Introdurre l’importo da rivalutare nel campo Importo da rivalutare
3-selezionare la casella Automatizza il calcolo degli interessi legali o moratori oppure introdurre un tasso che interessa nell’apposito campo
4-scegliere il tipo di sviluppo per gli interessi (Classico o Raggruppato). Per default è selezionato lo sviluppo Classico. Guarda qui le differenze
5-selezionare la casella Calcola gli interessi sul capitale iniziale
6-deselezionare la casella Capitalizza gli interessi
7-selezionare la casella Calcola la rivalutazione
8-cliccare sul pulsante Calcola

Per il calcolo della rivalutazione monetaria tra due periodi con il periodo Dal costante(sviluppo anno per anno)
(guarda l'esempio)
1-Introdurre i periodi nei campi Dal e Al nella forma (gg/mm/aaaa)
2-Introdurre l’importo da rivalutare nel campo Importo da rivalutare
3-selezionare la casella Periodo DAL costante
4-Selezionare 1 anno, nella casella a discesa Sviluppa incrementando di
5- cliccare sul pulsante Calcola

Per il calcolo della rivalutazione monetaria tra due periodi con il periodo Al costante(sviluppo anno per anno)
(guarda l'esempio)
1-Introdurre i periodi nei campi Dal e Al nella forma (gg/mm/aaaa)
2-Introdurre l’importo da rivalutare nel campo Importo da rivalutare
3-selezionare la casella Periodo AL costante
4-Selezionare 1 anno, nella casella a discesa Sviluppa incrementando di
5- cliccare sul pulsante Calcola

Per il calcolo della rivalutazione monetaria tra due periodi con l'importo iniziale capitalizzato (sviluppo mese per mese)
(guarda l'esempio)
1-Introdurre i periodi nei campi Dal e Al nella forma (gg/mm/aaaa)
2-Introdurre l’importo da rivalutare nel campo Importo da rivalutare
3-selezionare la casella Capitalizza Importo iniziale
4-Selezionare 1 mese, nella casella a discesa Sviluppa incrementando di
5- cliccare sul pulsante Calcola

Se gli esempi non sono stati esaustivi inviaci una e-mail saremo pronti ad aiutarti.

Home page Help indici ISTAT

Ultimi dati ISTAT per la rivalutazione monetaria

PeriodoVar%
Ago-2015 Ago-2016-0,1
Set-2015 Set-20160,1
Ott-2015 Ott-2016-0,1
Nov-2015 Nov-20160,1
Dic-2015 Dic-20160,4

Ultimi dati Inflazione Italia

PeriodoVar%
Ago-2015 Ago-2016-0,1
Set-2015 Set-20160,1
Ott-2015 Ott-2016-0,2
Nov-2015 Nov-20160,1
Dic-2015 Dic-20160,5

ALERT ultimo indice ISTAT

Ricevi ogni mese l'ultimo indice ISTAT per effettuare la rivalutazione monetaria del canone d'affitto o dell'assegno di mantenimento

Euribor NEWS-Ogni giorno nella tua mailbox notizie e tassi EURIBOR

Sottoscrivi Cancellati

Ultima newsletter EURIBOR

Ultimi dati inflazione internazionale

0.5% ITALIA

1.5% USA

-0.1% Euro Area

0.2% UE

0.5% IPCA