VAM: Velocità Ascensionale Media

La VAM è la velocità ascensionale media espressa in metri all'ora (m/h). Indica la velocità ascensionale per coprire il dislivello.

Il termine,  è stato coniato dal fisiologo italiano e allenatore di ciclismo Michele Ferrari.  Per esempio aver avuto una VAM di 1000 m orari per 30 minuti su una salita significherebbe aver coperto in 30 minuti un dislivello di 500m.

Come si calcola la VAM?

Per il calcolo abbiamo necessità di conoscere:

  • L'altezza in m (rispetto al livello del mare) del punto di partenza della salita(PP)
  • L'altezza in m (rispetto al livello del mare) del punto di arrivo della salita(PA)
  • Il tempo impiegato in minuti per coprire la salita (T)

Calcoliamo il dislivello della salita(DISL)

DISL=PA-PP

Procediamo al calcolo della VAM

(1)VAM = (DISL X 60) / T

Esempio 

Se su una salita che parte da un'altezza di 500m e termina ad un'altezza di 1500m impiego 75 minuti quale sarà la VAM che avrò ottenuto?
DISL=1500-500=1000
VAM = (1000 x 60)/75=800 m

Dalla formula (1) si capisce che potremmo calcolare la VAM anche conoscendo direttamente il dislivello percorso.


Utility per calcolare la VAM

  • inserire l'Altezza del punto di partenza (m);
  • inserire l'altezza del punto di arrivo (m);
  • inserire il tempo di ascesa in minuti;
  • clic su Calcola VAM

La procedura restituirà la VAM in m/h.

Altezza punto di partenza
Altezza punto di arrivo
Tempo di ascesa in minuti

 

Calcola il tempo di percorrenza su una salita conoscendo la tua VAM

Esempio

L'ATLETA 1 percorre la salita lunga 6 km, con una pendenza del 7% con una VAM uguale a 1400 m/h mentre l'Atleta 2 con una VAM di 1350. Quale sarà il distacco tra l'atleta 1 e l'atleta 2?

Per conoscere il risultato puoi usare Calcolo tempo in salita conoscendo: pendenza, lunghezza e VAM

Calcolo avanzato della VAM e della potenza in salita

Puoi calcolare oltre la VAM, la velocità in km/h e la potenza media in Watt ottenuta nella salita. Qui l'utility avanzata.  

Perché è utile la VAM?

Nel  ciclismo la VAM è molto utile per effettuare confronti prestazionali  tra ciclisti.

Ad esempio, supponiamo che il Ciclista A raggiunge la cima della salita con una VAM di 800 metri all'ora, mentre il Ciclista B raggiunge la cima con una VAM di 600 metri all'ora. Questo significa che il Ciclista A è stato in grado di affrontare la salita ad una velocità media superiore rispetto al Ciclista B.

In questo modo, la VAM fornisce un'importante metrica oggettiva che aiuta a valutare le prestazioni dei ciclisti durante le salite, consentendo di confrontare e analizzare i loro sforzi in modo più accurato e informativo.

Quanto è il valore della VAM per un ciclista professionista?

È noto dalle statistiche numeriche dei ciclisti professionisti (scalatori) che le loro VAM hanno valori  tra 1600 e 1800 m l'ora su un tempo di percorrenza tra 40 e 50 minuti su salite con pendenze intorno al 7%.

È opportuno far notare che i ciclisti professionisti ottengo questi valori dopo ver percorso anche 150 km e con vari giorni di gara sulle gambe, si pensi ai grandi giri: Tour de France, Giro d'Italia e Vuelta.

La valutazione della VAM per un ciclista amatore

Il valore della VAM per un amatore di altissimo  livello può essere  intorno a 1400 metri l'ora su salite con pendenze tra 7 e 8%

Sotto una screen shot presa dal segmento  della salista dello STELVIO da Bormio su STRAVA. Si noti il valore della VAM del detentore del KOM uguale a 1379,2.

I dati della salita dello STELVIO da Bormio sono:

  • Lunghezza 20,46 km
  • Altitudine minima 1.249m
  • Altitudine massima  2.700 m
  • Dislivello 1.451m
  • TEMPO impiegato dal detentore 1h3m08ss 

Quale sarà la VAM avuta dal ciclista? VAM = (1451*60)/64 = 1360


Un forum molto interessante sulla VAM (in inglese) su bikeradar.com dal titolo How to interpret VAM?

Un ottimo video su YOUTUBE dal titolo Che cos’è la VAM e a cosa serve?

Il concetto di VAM può essere anche applicato alla corsa in montagna o trail running?

La risposta è si. Tra l'altro ci sono evidenze scientifiche che rapportano la performance di alto livello nei trail con la VAM.

Consigliamo la lettura di Power Is More Relevant Than Ascensional Speed to Determine Metabolic Demand at Different Gradient Slopes During Running dove viene dimostrato che nel Trail running la potenza dovrebbe essere il parametro utilizzato per prescrivere l'intensità dell'allenamento rispetto alla velocità ascensionale nel percorso.

Sul ciclismo potrebbe interessarti: