APPLICAZIONE GIURIDICHE DEGLI INDICI ISTAT

Adeguamenti automatici all’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC)
Qui trovi la tabella per le rivalutazioni monetarie che utilizzano questo indice (NIC) - Qui l'ultimo indice NIC

  • Determinazione della capacità contributiva (redditometro) (L.600/73);
  • Modifica dei massimali minimi per le assicurazioni R.C.A (DPR 357/83);
  • Aggiornamento dei compensi all’ACI per la riscossione delle tasse automobilistiche (D.M. (8/8/92);
  • Aggiornamento periodico delle tariffe dei servizi postali.

Adeguamenti automatici all’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati (FOI con l'esclusione dei tabacchi):
Qui trovi la tabella per le rivalutazioni monetarie che utilizzano questo indice (FOI) - Qui l'ultimo indice FOI con esclusione dei tabacchi

  • Adeguamenti previdenziali e assistenziali per numerose categorie professionali, in particolare:
    - giornalisti (D.Intern 1/53)
    - autoferrotranvieri (L.889/71)
    - medici (D.M. 8/2/75)
    - attività forensi (L.576/80)
    - ingegneri architetti (L.6/81)
    - geometri (L.773/82)
    - dottori commercialisti (L.21/86)
    - notai (DPR 317/90)
    - veterinari (L: 136/91)
    - consulenti del lavoro (L.249/91)
  • Disciplina delle locazioni e adeguamenti canoni di affitto (equo canone) (L.392/78)
  • Rivalutazione compensi di alcune categorie professionali (periti, consulenti, interpreti,tecnici vari) (L.319/80)
  • Trattamento di fine rapporto di lavoro(TFR) o rivalutazione delle liquidazioni (L. 297/82)
  • Detrazioni di imposte per le persone fisiche (drenaggio fiscale) (L.683/82) e (L.90/99)
  • Ministero Finanze – aggiornamento biennale del compenso spettante ai messinotificatori – (L.12/7/91 n. 202);
  • Adeguamento semestrale per i dipendenti della Città del Vaticano;
  • Esazioni spese giudiziarie penali (L. 89/89);
  • Adeguamento degli scaglioni delle aliquote IRPEF (fiscal drag) (d.l 69/89, convertito inlegge 154/89);
  • Adeguamento economico delle pensioni – Ministero del Tesoro (L.724/94);
  • Altri adeguamenti di rapporti economici minori per cause civili; per esempio, assegni di mantenimento nelle cause di separazione personale fra i coniugi;

Numerose rivalutazioni una tantum, quali:
- riscatti abitazioni a Firenze dopo l’alluvione del 1966;
- indennizzi per trasporti eccezionali;
- regolazione rapporti tra Stato e Unione comunità ebraiche.

Adeguamenti automatici rimandati all’indice per le famiglie di operai ed impiegati dopo la soppressione dell’indice sindacale (indice del costo della vita calcolato aifini della scala mobile delle retribuzioni per i lavoratori dell’industria, commercio,agricoltura ed altri settori interessati):

  • Rivalutazioni nelle cause di lavoro (L.324/59);
  • Adeguamenti previdenziali ed assistenziali per alcune categorie professionali, quali:
    - Lavoratori dello spettacolo (D.P.R 1420/71)
    - Agenti e rappresentanti di commercio (L.12/73)
    - Addetti ai servizi pubblici di telefonia (L.672/73)
    - Spedizioni doganali (D.M 30/10/73)
  • Trattamento economico di missione per i dipendenti dello stato (L.386/73)
  • Adeguamento annuale delle pensioni erogate dalle Casse nazionali previdenzaGiornalisti e operatori dell’informazione
  • Indennità integrativa speciale (L.346/75) (Banca d’Italia ed alcune regioni)
  • Rivalutazione lavoro straordinario dei dipendenti pubblici (DPR 568/87)
  • Rivalutazione delle retribuzioni annue ai fini del calcolo della pensione per i lavoratori iscritti al fondo pensioni lavoratori dipendenti (L.297/1982), fino al 31/12/92
  • Rivalutazione dei redditi annui ai fini del calcolo della pensione per i lavoratori iscritti alle gestioni speciali per i lavoratori autonomi (L. 233/90), fino al 31/12/92
  • Norme in materia di cassa integrazione guadagni, mobilità, trattamenti di disoccupazione, ecc. (L223/91)
  • Adeguamento automatico pensioni di guerra (L.160/75)

    Altri minori, come la rivalutazione dell’assegno vitalizio per i cavalieri dell’Ordine di Vittorio Veneto, ecc. (L.117/90).

    L’indice per le famiglie di operai ed impiegati viene utilizzato, inoltre, per calcolare i coefficienti di rivalutazione della lira e, depurato delle variazioni delle imposte indirette,viene adoperato dal Ministero del Tesoro per l’indicizzazione dei tassi di rendimento di alcune tipologie di titoli di debito pubblico.


Applicazione dell’indice armonizzato in ambito europeo
L’indice armonizzato comunitario viene utilizzato per monitorare l’evoluzione deiprezzi al consumo sia a livello nazionale che a livello comunitario (confrontando tra loroStati diversi oppure ciascuno Stato con l’Unione europea). Responsabile delle statistichedei prezzi al consumo nella loro globalità è l’Ufficio statistico della comunità europea -EUROSTAT – che ha la sede a Lussemburgo, e che mensilmente esamina gli indici nazionali elaborati e trasmessi con cadenza prestabilita dai singoli paesi membri.

 

Qui trovi le serie storiche degli indici:

FOI e NIC senza tabacchi

FOI e NIC con tabacchi

Articoli recenti

  • Quotazioni Euribor del 6 Febbraio 2017
  • Euro AREA-Euro area inflation - MUICP Official EURO AREA (19 paesi) - Dicembre 2016 uguale a 1,1 per cento
  • Euro AREA-Euro area (EA11-2000, EA12-2006, EA13-2007, EA15, EA16, EA17, EA18) - Dicembre 2016 uguale a 1,1 pe
  • Inflazione Italia-Inflazione in ITALIA - Dicembre 2016 uguale a 0,5 per cento
  • Quotazioni Euribor del 2 Febbraio 2017
  • Quotazioni Euribor del 27 Gennaio 2017
  • Quotazioni Euribor del 18 Gennaio 2017
  • Inflazione USA (CPI-U)-Inflazione USA (CPI-U) - Dicembre 2016 uguale a 2,1 per cento
  • Inflazione in ITALIA Dicembre 2016 uguale a 0,5 per cento
  • Inflazione Italia misurata con l'indice IPCA-Indice IPCA Italia - Dicembre 2016 uguale a 0,5 per cento
  • Indice dei prezzi al consumo per le rivalutazioni monetarie per Dicembre 2016
  • Inflazione Italia anno 2016
  • Quotazioni Euribor del 19 Dicembre 2016
  • Inflazione in ITALIA Novembre 2016 uguale a 0,1 per cento
  • Indice dei prezzi al consumo per le rivalutazioni monetarie per Novembre 2016
  • Inflazione in ITALIA Ottobre 2016 uguale a -0,2 per cento
  • Statistiche riepilogative tassi Euribor del 25 Ottobre 2016
  • Inflazione in ITALIA Settembre 2016 uguale a 0,1 per cento
  • Indice dei prezzi al consumo per le rivalutazioni monetarie per Settembre 2016
  • Inflazione in ITALIA Agosto 2016 uguale a -0,1 per cento
  • Home page \

    Argomenti correlati

    Le serie storiche degli indici ISTAT

    Serie storiche degli indici ISTAT (NIC con tabacchi) L'inflazione in ITALIA

    Serie storiche degli indici ISTAT (FOI senza tabacchi) Utilizzato per le rivalutazioni monetarie

    Serie storiche degli indici ISTAT (NIC senza tabacchi)

    Serie storiche degli indici ISTAT (FOI con tabacchi)

    Serie storica dell'inflazione Media in Italia

    Serie storiche indici IPCA  - Indice armonizzato per i Paesi dell'Unione Europea

    Il valore della moneta in ITALIA dal 1861 al 2006

    News indici ISTAT
    Dati provvisori
    Inflazione in ITALIA (elaborazioni a cura di RIVALUTA.it)
    Calcolo dell'inflazione media in ITALIA dal 1947 all'ultimo dato disponibile e relativo dettaglio
    Calcola l'inflazione media in Italia all'interno di un periodo scelto
    Il potere di acquisto della moneta
    Cos'è l'inflazione? La risposta tratta da WIKIPIDIA
    Come vengono calcolati gli indici NIC, FOI e IPCA
    I numeri indice
    Applicazioni giuridiche degli indici ISTAT
    Procedimento di calcolo delle variazioni ISTAT (variazioni percentuali)
    Le date dei comunicati ISTAT (dati definitivi)
    Le date relative ai comunicati dei dati provvisori sull'inflazione da parte dell'ISTAT
    Rivalutazione monetaria e calcolo interessi
    L'indice FOI (Famiglie di Operai ed Impiegati)
    L'indice NIC (Intera Collettività)
    L'indice IPCA
    Calcolo ISTAT
    Il valore della moneta in ITALIA dal 1861 al 2006

    INFLAZIONE INTERNAZIONALE

    Ultimi  comunicati Ufficiali sull'inflazione

    Ultimi comunicati Ufficiali sulla stima  dell'inflazione

    Visualizza la serie storica dell'inflazione media e leggi i dati mensili relativi ad un anno da te scelto

    Visualizza i valori dell'inflazione medi, minimi e massimi in un intervallo temporale da te scelto

    Strumento per prevedere empiricamente l'inflazione

    Cosa aspetti ad inserire www.rivaluta.it tra i tuoi bookmark Economici?

    * L'inflazione nell'Euro area è misurata dall'indice MUICP ('Monetary Union Index of Consumer Prices’ come definito in Council Regulation (EC) No 2494/95 of 23 October 1995) il quale è l'aggregato ufficiale dell'Euro AREA.
    Euro area inizialmente includeva Belgio, Germania, Irlanda, Spagna, Francia, Italia, Lusssemburgo, Olanda, Austria, Portogallo e Finlandia.
    La Grecia fu inclusa dal 1 gennaio 2001, Slovenia da genaio 2007, Cypro e Malta da 1 gennaio 2008 e Slovakia da 1 Gennaio 2009 e Estonia da1l  Gennaio 2011

    Inflazione MUICP (13) 13 paesi (entra la Slovenia)
    Inflazione MUICP (15) 15 paesi (rispetto al precedente entrano Cypro e Malta)
    Inflazione MUICP (16) 16 paesi (rispetto al precedente entra la Slovakia)
    Inflazione MUICP (17) 17 paesi (rispetto al precedente entra l'Estonia)
    Inflazione MUICP (18) 18 paesi (rispetto al precedente entra Lettonia)
    Inflazione MUICP (19) 19 paesi (rispetto al precedente entra Lituania)

     

     

    Ultimi dati Inflazione Italia

    PeriodoVar%
    Ago-2015 Ago-2016-0,1
    Set-2015 Set-20160,1
    Ott-2015 Ott-2016-0,2
    Nov-2015 Nov-20160,1
    Dic-2015 Dic-20160,5

    Ultimi dati inflazione internazionale

    0.5% ITALIA

    2.1% USA

    -0.1% Euro Area

    0.2% UE

    0.5% IPCA


    ALERT ultimo indice ISTAT

    Ricevi ogni mese l'ultimo indice ISTAT per effettuare la rivalutazione monetaria del canone d'affitto o dell'assegno di mantenimento

    Ultimi dati ISTAT per la rivalutazione monetaria

    PeriodoVar%
    Dic-2014 Dic-20150
    Gen-2015 Gen-20160,3
    Feb-2015 Feb-2016-0,2
    Mar-2015 Mar-2016-0,3
    Apr-2015 Apr-2016-0,4
    Mag-2015 Mag-2016-0,4
    Giu-2015 Giu-2016-0,3
    Lug-2015 Lug-2016-0,1
    Ago-2015 Ago-2016-0,1
    Set-2015 Set-20160,1
    Ott-2015 Ott-2016-0,1
    Nov-2015 Nov-20160,1
    Dic-2015 Dic-20160,4

    Euribor NEWS-Ogni giorno nella tua mailbox notizie e tassi EURIBOR

    Sottoscrivi Cancellati

    Ultima newsletter EURIBOR